Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo da parte di un gruppo vicino all'Isis

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

A poche ore dagli attacchi di Parigi, un attacco hacker da parte della Moroccan Islamic Union è stato subito ieri, domenica 15 novembre, dal sito della Regione Abruzzo.

Il messaggio, scritto in un inglese approssimativo, diceva: “L’Iraq sarà il cimitero dell’Italia. Salutiamo la morte che vi attende per mano dei mujahedin dell’Iraq”.

“Abbiamo ricostruito, attraverso verifiche sul web, l'attività del gruppo hacker che ha attaccato il sito della Regione. - ha commentato dopo alcune ore il presidente Luciano D’Alfonso - Pur mantenendo le attenzioni occorrenti, possiamo rilevare che si tratta di un gruppo che compie diffusamente solo azioni dimostrative”. 

Lo stesso gruppo, quest’anno, in Italia, aveva già attaccato i siti web di una scuola di Scandicci (FI) e di alcuni Comuni, veicolando messaggi dello stesso tenore a cui poi non ha fatto seguito alcun accadimento.

“Probabilmente gli hacker - ha concluso D’Alfonso - hanno inteso ricordare a modo loro l'anniversario della strage di Nassirya (12 novembre). In ogni caso restiamo vigili e attendiamo i risultati delle indagini del Comando provinciale dei Carabinieri di L’Aquila”.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK