Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Pericolo salmonella: divieti per le acque del fiume Feltrino

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

SAN VITO CHIETINO - Dopo la notizia dei depuratori sequestrati e del numero in lenta diminuzione delle bandiere blu in Abruzzo, nuova tegola per la nostra costa, alle porte della bella stagione.

A seguito della nota con cui l’Arta (agenzia regionale per la tutela dell’ambiente) ha comunicato, a seguito del monitoraggio, la positività per salmonella su un campione di acqua superficiale del fiume Feltrino, in località Marina di San Vito Chietino e sul torrente Arno, il sindaco Rocco Catenaro si è visto costretto a prendere provvedimenti.

E con regolare ordinanza a vietare “l’uso delle acque per l’intero tratto del fiume Felltrino e a monte dello stesso, del torrente Arno, per la pesca, l’abbeveraggio di animali e per l’utilizzo a fine irriguo di prodotti ortofrutticoli".

L’ordinanza, imposta dal Dipartimento di Prevenzione Servizio IESP Area Distrettuale Sangro - Aventino per la tutela della salute pubblica, mira a non fare entrare in contatto persone, animali e cibi con il pericoloso batterio.

L’infenzione da salmonella, pericolosa soprattutto per anziani e bambini, comporta dolore addominale, nausea e vomito, febbre e malessere in generale e, generalmente, ha un decorso breve e termina con la guarigione.

Il batterio, che si sta piano piano diffondendo sulla costa, ha costretto a simili ordinanze anche i sindaci di Ortona, Rocca San Giovanni ed Atessa.

 

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK