Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Lotta alle processionarie del pino

Il comune di Lanciano ordina verifiche sulle aree verdi private. Ai trasgressori, fino a 500 euro di multa.

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

LANCIANO - Il comune di Lanciano inizia la sua lotta alle pericolose processionarie del pino, ed invita i privati a fare lo stesso.

La processionaria è un insetto altamente distruttivo per le pinete, poiché le priva di parte del fogliame, compromettendone così il ciclo vitale e che, durante lo stato larvale, presenta una particolare peluria che risulta particolarmente urticante per gli animali e per l’uomo.

Per questo motivo, il sindaco ordina a tutti i proprietari di aree verdi ed agli amministratori di condominio che hanno in gestione aree verdi private sul terreno comunale, di effettuare, ogni anno, tutte le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi al fine di accertare la presenza del pericoloso insetto, in particolare modo sui pini e le altre aghifoglie in genere.

Nel caso in cui venisse riscontrata la presenza di nidi delle processionaria, i proprietari dovranno immediatamente intervenire con la rimozione e la distruzione di tali nidi.

Per i trasgressori, sono previste multe da 50 a 500 euro.

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK