Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Torna a Lanciano il Centro Antifumo

Un aiuto per chi vuole liberarsi dalla dipendenza che ogni anno, in Italia, causa più di 85mila morti

| di Martina Luciani
| Categoria: Attualità
STAMPA

LANCIANO - Torna in attività il Centro Antifumo nell’ospedale di Lanciano, grazie ad un fondo messo a disposizione dalla regione Abruzzo per incrementare la lotta al tabagismo e aiutare chi vuole smettere di fumare.
Il Centro, che fa riferimento all'unità operativa di Oncologia, svolge la propria attività presso la palazzina dei Poliambulatori, nella stanza n.5. Un’équipe, composta dalla pneumologia Maria Rosaria Manigrasso e dalla psicologa Manuela Zannelli, sarà a disposizione degli utenti che desiderano intraprendere il percorso di disassuefazione dal fumo.

Per un primo colloquio, i fumatori sulla strada del pentimento devono fissare un appuntamento chiamando l'Accettazione dell'Oncologia, al numero 0872.706287, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00. E' necessario munirsi di impegnativa del medico di medicina generale o di uno specialista, recante la dicitura "visita presso centro antifumo", da regolarizzare presso gli sportelli del Centro unico di prenotazione della Asl Lanciano Vasto Chieti. Si tratta di una procedura da seguire una sola volta, perché la stessa impegnativa copre l'intero percorso.
E’ messa a disposizione dalla sanità pubblica, quindi, un’opportunità preziosa rivolta a quanti desiderano liberarsi di una dipendenza assai dannosa per la salute che, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, rappresenta la prima causa di morte nei Paesi Occidentali. Il 50% dei fumatori è destinato ad ammalarsi a causa del fumo, mentre la riduzione dell'aspettativa di vita dei forti fumatori è di circa dieci anni. In Italia ogni anno i morti a causa del fumo sono circa 85mila.

 

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK