Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Libro in cerca di amici: il book sharing in rosa arriva anche a Lanciano

7 punti in cui prendere in prestito testi tra locali e sale d'attesa in ospedale.

| di Martina Luciani
| Categoria: Associazioni
STAMPA
printpreview

LANCIANO - Un moderno concetto di book sharing tutto al femminile è pronto ad arrivare in città. E’ il nuovo progetto dell’associazione in rosa i Colori dell’Iride chiamato “libro in cerca di amici” che farà girare per Lanciano circa 200 titoli, rigorosamente scritti da autrici donne, in locali e sale d’aspetto per incentivare alla lettura ed alla condivisione.

“Da oggi basterà recarsi in uno dei “nostri” angoli - ha dichiarato la presidente dei Colori dell’Iride, Patrizia Di Rocco - prendere il libro che si desidera, leggerlo, e riportarlo in una delle postazioni, senza bisogno di firme o registrazioni, nella più totale libertà”. E’ inoltre possibile partecipare anche donando libri, chiamando il numero 392 7771593, così i testi saranno presi in carico, se necessario controllati, catalogati ed etichettati.

“Crediamo molto in questo progetto - ha sottolineato una delle curatrici Rossella Saltarella - e speriamo di riuscire a divulgare l’amore per la lettura e i testi scritti da autrici donne che, anche se poco pubblicizzati, sono quasi il 50% della letteratura”.

“Siamo grate ai locali ed alla ASL Lanciano Chieti Vasto - ha concluso la Di Rocco - che ci hanno permesso di realizzare il nostro progetto mettendoci a disposizione i loro spazi”.
“Siamo onorati di farne parte - ha detto Antonio Ucci, dell’associazione Auser - Filo d’Argento - soprattutto perché abbiamo in mente molti altri progetti che si sposeranno a meraviglia con questo”.

Il progetto sarà ufficialmente presentato alla città domani, sabato 31 ottobre, in occasione della presentazione del libro “Fuori” di Mascia Di Marco che si terrà nell’ex Casa di Conversazione, alle ore 18.00. Saranno presenti, oltre all’autrice, la giornalista Pina De Felice, e la direttrice della Casa Circondariale di Lanciano Maria Lucia Avantaggiato.

I luoghi in cui sarà possibile trovare i libri sono la sala d’attesa del Poliambulatorio, dell’ambulatorio di Fisioterapia e del CUP dell’ospedale Renzetti, nella sala d’attesa del consultorio familiare in via Don Minzoni, presso il Caffè ai Portici, il ristorante Patria e l’associazione Auser - Filo d’Argento

Martina Luciani

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK