Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Corsa in frantumi: via alla mostra fotografica alla Ra Santiago di Lanciano

Le immagini Collettivo Fabbrica 1.7

| di riceviamo e pubblichiamo
| Categoria: Arte e cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

In piena primavera, Santiago inaugura un nuovo capitolo del progetto Il mondo dentro… il mondo fuori che, attraverso il potente strumento delle Arti visive, vuole idealmente immettere all’interno della realtà residenziale dedicata alla Terza Età stimoli e spunti di riflessione sulla complessità della società contemporanea.

Dal 9 aprile al 9 maggio 2018 sarà possibile visionare la mostra collettiva Corsa in frantumi, studio fotografico degli allievi del Master Fabbrica 1.7 di Roberto Colacioppo. Lo stesso Colacioppo sarà impegnato, insieme all’associazione Social Photography Street 6212, col festival Immagina | Revolution che si terrà presso il Polo Museale Santo Spirito di Lanciano dal 9 al 13 maggio e al quale prenderanno parte affermati professionisti del settore fra cui Francesco Cito.

Corsa in frantumi narra la quotidiana crisi del vivere contemporaneo, che tutto attraversa schizofrenicamente e nulla è più in grado di afferrare e comprendere se non in superficie. La frenesia delle esperienze innumerevoli in cui ci imbattiamo senza sosta assume i connotati di un rifugio frastornante che anestetizza, spersonalizza e riduce a brandelli facoltà critiche e reazioni emozionali. Implicitamente, Corsa in frantumi propone un’imprescindibile sospensione riflessiva, una boccata d’ossigeno potenzialmente rigeneratrice. È necessario cercare scampo prendendo le distanze e osservando dal di fuori il marchingegno meccanizzato in cui è impietosamente invischiato l’homo technologicus, fra mille e più surrogati di vita, proiezioni illusorie di sé e dei ruoli giocati per scelta obbligata o mero divertissement fine 2 a se stesso.

Urge una presa di coscienza che raduni le macerie e affranchi dall’alienazione prodotta da gesti tanto convenzionali quanto svincolati dall’essenza terrestre dell’animale uomo. Ci siamo fatti trascinare lontani da noi stessi, ma non è tardi per cercare percorsi alternativi, riscoprire la Bellezza e il senso del fare.

Queste le parole di Velia Giangiordano – curatrice della mostra e promotrice di numerose iniziative culturali per Santiago – a chiosa sinottica di Corsa in frantumi: «La Terra è una patria in pericolo. Noi non abbiamo le chiavi che aprano un avvenire migliore. Ci fermiamo semplicemente a riflettere su un imperativo: l’umanità si salva solo realizzandola.»

Corsa in frantumi è una percorso in scatti realizzati da Chiara Tupone, Daniele Di Tiello, Jessica Di Monte, Anna Maria Cavaliere, Daniela Della Scorciosa, Concetta Bomba e Velia Giangiordano.

È aperto tutti i giorni al pubblico dalle ore 10:30 alle ore 12:30 e dalle 16:00 alle 18:30 presso l’RA Santiago, via Santo Spirito 13, Lanciano (CH).

 

riceviamo e pubblichiamo

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK