Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Al Fenaroli parte la rassegna "Crescere a Teatro"

Da domenica 26 febbraio in scena il primo di quattro spettacoli per ragazzi organizzati dal Teatro Stabile d'Abruzzo, in collaborazione con il Teatro del Sangro e con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Lanciano

| di Francesca Torriero
| Categoria: Arte e cultura
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview
LANCIANO - Al Teatro Fenaroli da domenica 26 febbraio, partirà il nuovo progetto "Crescere a teatro", una rassegna con quattro spettacoli di Teatro Ragazzi , organizzato dal Teatro Stabile d'Abruzzo, in collaborazione con il Teatro del Sangro e l'Assessorato alla Cultura del Comune di Lanciano.

L'intento del progetto è quello di far avvicinare i ragazzi allo spettacolo, affinchè da adulti diventino un pubblico teatrale attento e critico: gli spettacoli si terranno la domenica pomeriggio alle 17:30, al costo di 5 euro a biglietto e il lunedì mattino alle 10:30 per gli alunni delle scuole, al costo di 4 euro.

Questi gli spettacoli in programma.

Domenica 26 febbraio 2017 ore 17.30

LA BELLA ADDORMENTATA, regia Mario Fracassi a cura del Florian Teatro. Una scenografia praticabile diventa di volta in volta il castello, il bosco, la stanza della principessa e i due attori con l'ausilio di pochi oggetti si avvicendano nei panni dei personaggi in un divertente rincorrersi... come in un gioco di bambini. La nascita della principessa segna nello spettacolo un cambio di stile, Rosaspina e il Principe infatti sono interpretati da due marionette, mosse a vista, che chiuderanno con il bacio la storia de La Bella addormentata. Attraverso un lavoro che unisce la componente popolare dell'uso dei pupazzi alla ricerca teatrale e la sperimentazione sui linguaggi espressivi del corpo e della voce, lo spettacolo si rivolge ai bambini di tutte le fasce d'età a partire dai 4 anni.

Domenica 12 marzo 2017, ore 17.30, e lunedì 13 marzo 2017, ore 10.30, in collaborazione con Teatro del Sangro, PULGINELLA CONTRO TUTTI, di Rossella Gesini con Rossella Gesini e Stefano Angelucci Marino. La scusa è quella di portare i bambini a teatro, a vedere l'abruzzese Pulginella (rigorosamente con la "g" per differenziarlo dal più noto cugino napoletano), ma in realtà i grandi si ritrovano coinvolti in un mondo sì di burattini e maschere della commedia dell'arte.

Domenica 26 marzo 2017, ore 17.30, e lunedì 27 marzo 2017, ore 10.30, in collaborazione con Terrateatro, LENTA NON È LA LUMACA drammaturgia e regia Ottaviano Taddei con Cristina Cartone e Stefania Scarrozzi. Questa rappresentazione teatrale è liberamente ispirata alla favola " Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza" di Luis Sepúlveda: un messaggio di pace, collaborazione, generosità; per trattare temi, come l'amicizia tra diversi, l'empatia e il coraggio di andare contro corrente. Per ricordare a tutti che "...la diversità è ricchezza e che va difesa come espressione più gioiosa della vita. La diversità non separa, ma unisce quando si ha la volontà di capirla".
 
Domenica 2 aprile 2017, ore 17.30, e lunedì 3 aprile 2017, ore 10.30, in collaborazione con il Teatro dei Colori, IL PIFFERAIO MAGICO regia Valentina Ciaccia. Liberamente tratta dal celebre racconto dei Fratelli Grimm, una nuova antica storia che il Teatro dei Colori racconta in una scena che si compone e scompone come un grande giocattolo. Un'opera d'arte visiva in movimento, elaborata a partire dalla tecnica del teatro nero, con immagini che rievocano l'Arte Cinetica e l'iconografia del cinema Espressionista tedesco, la Partitura Visiva dello spettacolo si arricchisce di parola e mimo, sulla Partitura Musicale per Flauto composta dal Maestro Paolo Totti. Uno spettacolo dal ritmo serrato.
 
 
 
 

Francesca Torriero

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK