Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Con la Notte del Parco l'EMF lancia una raccolta fondi dal 18 al 21 giugno

Quattro giorni di eventi, musica e spettacoli tra Notte del Parco e Festa Europea della Musica nel Parco delle Arti Musicali

| di Redazione
| Categoria: Arte e cultura
STAMPA

LANCIANO - Quattro giorni di musica, una notte dedicata a musica, teatro, narrativa, scultura, fotografia e degustazioni; questo si prepara ad offrire l’Associazione “Amici della Musica” Fedele Fenaroli in occasione della seconda edizione della Notte del Parco e dei festeggiamenti per la Festa Europea della Musica.

Da sabato 18 giugno, fino a martedì 21 giugno, il Parco delle Arti Musicali a Lanciano sarà più vivo che mai tra eventi, concerti e spettacoli tutti con un duplice fine: fare arrivare la cultura dove di solito non arriva e raccogliere fondi per l’Estate Musicale Frentana. Nella quattro giorni, recandosi nel Parco delle Arti Musicali, sarà infatti possibile fare una donazione in favore della storica manifestazione lancianese per essere partecipi ed artefici del futuro di uno dei simboli di Lanciano.

Più di 100 artisti abruzzesi che hanno deciso di ‘donare’ il proprio talento per una giusta causa: salvaguardare l’Estate Musicale Frentana. Dalle 18 di sabato 18 fino a tarda notte, il Parco delle Arti Musicali inizierà ad animarsi con mini concerti, uno spazio dedicato alla narrativa ed alla poesia ed un'ala tutta riservata al teatro.Tanti i nomi che hanno già dato la loro adesione come Andrea Castelfranato, Orlando Volpe, Stefano Barbati e Ivan Zulli per la musica. Il teatro dei Calzolari, la compagnia teatrale Il Monello e il Teatro del Sangro; e Antonio Spadano, Marcello Marciani, Cristina Mosca e l’assessore al Comune di Pescara Giovanni Di Iacovo per narrativa e poesia.

Scultura ed installazioni nella piazza d’armi delle Torri Montanare con gli artisti di Confusioni, a cura di Luca Di Francescantonio, una mostra fotografica a cura dell’associazione SPS6212 - Social Photography Street e la partecipazione della Delegazione FAI di Lanciano, per il secondo anno consecutivo. A curare l’angolo enogastronomico, l’associazione di ristoratori Percorso Roma che, il 18 giugno, sarà nel Parco con aperitivi e degustazioni per accompagnare con gusto la serata. Grazie anche al contributo di Ecolan Spa.

Il 21 giugno, giornata della Festa Europea della Musica con concerti ogni sera e la possibilità di partecipare ancora alla raccolta fondi per EMF e sottoscrivere un abbonamento per la stagione che inizierà ufficialmente domenica 12 giugno.

Un’occasione che renderà vivo il Parco delle Arti Musicali aprendo le porte a tutti i lancianesi con un’offerta molto variegata di musica e spettacoli con la speranza che, finalmente, Lanciano possa rispondere positivamente all’appello dell’Associazione “Amici della Musica” e dare un grande esempio, dal basso, alle istituzioni per valorizzare una volta per tutte uno degli emblemi della nostra storia cittadina.

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK