Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Con “Il tenace soldatino di stagno” si chiude la rassegna di Teatro Ragazzi per la stagione 2015/2016

Domani, domenica 20 marzo, al teatro Fenaroli.

| di Redazione
| Categoria: Arte e cultura
STAMPA
printpreview

LANCIANO - Domani, domenica 20 marzo, si chiuderà la rassegna di spettacoli di Teatro Ragazzi a cura del Teatro Stabile d'Abruzzo, in collaborazione con il Comune di Lanciano, nell'ambito della Stagione Teatrale 2015/2016 del Teatro Comunale Fedele Fenaroli di Lanciano.

La rassegna del TSA, che nasce con l’intento di avvicinare i ragazzi allo spettacolo dal vivo al fine di renderli nel tempo un pubblico teatrale attento e critico, porta in scena domenica prossima alle ore 17.30 Il tenace soldatino di stagno, di Marina Allegri dalla fiaba di H. C. Andersen, con Lorenzo Frondini, Nicol Martini, Fausto Marchini, regia Maurizio Bercini. Produzione Fontemaggiore, Perugia. Lo spettacolo sarà poi in replica lunedì 21 marzo alle ore 10.30 per gli alunni delle scuole primaria di Paglieta, Treglio, Torino di Sangro e Guardiagrele.

Nel suo laboratorio il Babbo più famoso di tutti i babbi sta iniziando il suo viaggio intorno al mondo per consegnare i doni. E’ un viaggio che lui ed i suoi assistenti preparano molto accuratamente. Tutto deve essere pronto ed al suo posto. Tutto, tutto? Non proprio tutto. Quest’ anno tre giocattoli, per una strana sorte, vengono lasciati a casa. Un soldatino perché mancava lo stagno per fargli una gamba, una ballerina troppo perfetta consegnata in ritardo, un troll invidioso caduto dal sacco. Anche loro, però, avranno la loro storia.

Così come nel racconto di Andersen anche qui i protagonisti umani sono a servizio a volte del racconto, a volte dei giocattoli, a volte della sorte. Fino a che, passata la nottata, la storia finirà, in una vampata, discreta e silenziosa come si è svolta, lasciando solo un piccolo cuore di stagno bruciacchiato nel camino a testimonianza della tenacia di un piccolo soldatino.

Quella tenacia propria dei bambini, anche se non ne riconoscono il nome: quella forza del cuore e della mente che li fa cadere e rialzarsi mille volte al giorno, che li fa provare e riprovare anche se “non si può!”, che fa mettere loro in fila suoni per riuscire a parlare. A questa tenacia ed agli adulti che la riconoscono e la curano lo spettacolo è dedicato.

 

Spettacolo consigliato per bambini dai 3 ai 10 anni. I biglietti sono in vendita presso il botteghino del teatro il giorno dello spettacolo dalle 15.30 oppure su www.teatrofenaroli.it oppure presso il circuito CiaoTicket.com.

Redazione

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK