Rimani sempre aggiornato sulle notizie di lancianonews.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Un animale domestico migliora la vita

| Categoria: Informazione Aziendale
STAMPA

Prendersi cura di un animale domestico potrebbe sembrare per alcuni un’impresa impossibile, mentre per altri può diventare il sistema grazie al quale migliorare la propria vita. Infatti, oltre all’esperienza che molte persone hanno avuto, ora anche eminenti studi stanno dimostrando che prendersi cura di un cane, di un gatto o di un coniglietto sia un’attività in grado di migliorare notevolmente la vita della persona interessata.

Lo studio sul rapporto con gli animali

Un recente studio, pubblicato su Applied Developmental Science, ha voluto sottolineare tutti gli effetti positivi che la cura nei confronti di un animale può consentire di raggiungere e di ottenere.

Megan Muellerm, una psicologa dell’età evolutiva della Cummings School of Veterinary della Tufts University, si è occupata di sottoporre 500 volontari ad uno studio. Queste persone avevano un’età compresa tra i 18 e i 26 anni e hanno risposto  a delle domande che riguardavano il rapporto con i loro animali domestici e con le persone che frequentavano o con cui avevano semplicemente a che fare. È risultato che chi avesse cura di un animale a livello attivo, fosse anche maggiormente predisposto ad occuparsi di altre cause benefiche, come il volontariato, la cura delle persone e dell’ambiente.

Inoltre, anche il rapporto affettivo con le altre persone è stato valutato migliore, più profondo; i legami di chi ha avuto la possibilità di prendersi cura di un piccolo amico già durante l’infanzia e l’adolescenza, sono risultati molto più solidi. Questo è uno dei principali motivi per cui gli animali sarebbero in grado di rendere gli esseri umani delle persone migliori.

Gli aspetti positivi del prendersi cura di un animale domestico si riscontrano anche sull'umore. È stato evidenziato come chi ha a che fare con un amico a 4 zampe è meno incline alla depressione e in generale tenderà a lasciarsi andare di meno.

Prendersi cura in modo corretto degli animali

Prendersi cura di un animale richiede di seguire una serie di passaggi e di regole grazie alle quali rendere il peloso amico più felice, aiutando così anche l'uomo a godersi maggiormente la sua compagnia. Innanzitutto, non si dovrà mai regalare un animale come se fosse un oggetto: è un essere vivente e dipenderà in tutto e per tutto dal proprio padrone, affidandosi a lui. Saranno richieste cure durante le vacanze, nei periodi meno floridi a livello economico e anche in quelli più stressanti.

Sarà inoltre fondamentale adattare la propria casa al cucciolo, non solo con i mobili giusti, che potrebbero essere rovinati dalle unghie o dai denti di micio o fido (e anche dai coniglietti!) ma anche consentendo al vostro piccolo amico di avere un suo angolo o un suo rifugio per poter trascorrere qualche ora in tranquillità, soprattutto se si parla di gatti. Esistono tantissimi prodotti e marchi grazie ai quali poter rendere la vostra casa “a prova di cucciolo”, come le proposte di a Zigzag, in grado di rallegrare anche l’angolo più anonimo di un salotto oppure di una camera da letto.

Al piccolo amico potrà servire un cuscino per dormire, una piccola cuccia e anche una copertina da porre sui giacigli dei padroni e sul pavimento durante la stagione fredda. I gatti ameranno i termosifoni e potrete scegliere gli appositi “lettini” che si potranno appendere al radiatore per consentirgli di stare al caldo e anche al sicuro.

Inoltre, dovrete predisporre un posto per la pappa, che non dovrà cambiare, e nel caso dei gatti un luogo per la lettiera, che dovrà essergli mostrata immediatamente così che il micio possa rendersi conto della sua presenza. È assolutamente importante che questa sia facilmente accessibile, soprattutto se si tratta di un cucciolo.

Contatti

redazione@lancianonews.net

Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK